A+ A A-

Conosci i tuoi diritti?

Carissimi, 
abbiamo deciso di condividere questo librettino sul TSO perchè, sebbene la nostra sia, da statuto, un'associazione i cui fini di solidarietà sociale si realizzano in particolar modo nel settore della tutela e della valorizzazione della natura e dell'ambiente, è anche e soprattutto un'associazione antispecista, quindi contraria a qualsiasi forma di abuso, sopruso e ingiusta privazione e/o restrizione della libertà.
Per questo abbiamo deciso di dare spazio all'associazione "Diritti alla Follia" nella diffusione dell'opuscolo informativo sui diritti dei soggetti sottoposti a T.S.O. in regime di degenza ospedaliera "Conosci i tuoi diritti?"

Clicca QUI per scaricarlo


In Italia i trattamenti psichiatrici sono di norma volontari. Ognuno di noi ha dunque il diritto di scegliere "se" e "come" curarsi, di essere adeguatamente informato sulla natura e gli effetti della terapia e di rifiutare qualsiasi tipo di cura gli venga somministrata contro la sua volontà. La legge 833/1978 (che ha "inglobato" la legge 180/1978) disciplina una eccezione a questo principio e cioè il Trattamento Sanitario Obbligatorio. Dunque, in presenza di questo tipo di provvedimento, possiamo essere sottoposti contro la nostra volontà ad un trattamento psichiatrico.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire tutte le informazioni obbligatorie, indicate da un asterisco (*).

Questo sito usa i cookies. Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni...